Privacy Policy - Informativa breve

Questo sito utilizza i cookie tecnici e di terze parti per consentire una migliore navigazione. Se si continua a navigare sul presente sito, si accettano i cookie. Continua.

(Per visualizzare l'informativa completa Clicca qui)

Annulla

Menu
Carrello Carrello

CASTAGNO (Castanea sativa)

Senza siliconi

Senza parabeni

Naturale

Immagine categoria Ipocrate

CASTAGNO (Castanea sativa)

La vera novità della sinergia del castagno con gli altri fitocomposti di Ippoleg ® lo collocano come integratore unico nel suo genere. Come scrive Rodrigues nel lavoro sottocitato, è in grado di ridurre le adiposità (accumuli di grasso) nelle cavie. Varie parti della pianta, soprattutto le gemme, sono dotate di efficaci proprietà drenanti del sistema linfatico. Ecco perché possono essere utilizzate con estrema efficacia in caso di cellulite, circolazione linfatica lenta, pesantezza degli arti ed edemi, infatti la costante azione della forza di gravità sul sistema venoso comporta sempre un accumulo linfatico che attraverso il deposito di mucopolisaccaridi ed altre sostanze di scarto, determinano la cute a buccia d’arancia, o quella sintomatologia dolorosa così frequente soporattutto nelle donne, sia in età fertile, ma soprattutto in fase pre e post menopausale. Ma non solo, essa rappresenta anche Una nuova speranza contro i batteri resistenti Alcuni ricercatori della Emory University hanno infatti scoperto che è in grado di rendere inoffensivi i batteri. Molto meglio di quanto pare siano in grado di fare, oggi, i farmaci tradizionali. «Abbiamo identificato una famiglia di composti di questa pianta che hanno un meccanismo medicinale molto interessante», spiega la dott.ssa Cassandra Quave – piuttosto che uccidere lo stafilococco, questo estratto botanico funziona togliendo le armi allo stafilococco, essenzialmente bloccando la capacità dei batteri di creare tossine che causano danni ai tessuti”; questo risulta particolarmente utile nel contrastare segni e sintomi spesso attribuiti alla alterata circolazione, quando invece sono favoriti da una attività batterica eccessiva, anche se non infettiva. BIBLIOGRAFIA: Dietary Supplementation with Chestnut (Castanea sativa) Reduces Abdominal Adiposity in FVB/n Mice: A Preliminary StudyPedro Rodrigues 1, Tiago Ferreira 1, Elisabete Nascimento-Gonçalves 1, Fernanda Seixas 2, Rui Miguel Gil da Costa 1 3 4 5, Tânia Martins 1, Maria João Neuparth 6 7, Maria João Pires 1, Germano Lanzarin 1, Luís Félix 1 8, Carlos Venâncio 1 9, Isabel C F R Ferreira 10, Margarida M S M Bastos 3, Rui Medeiros 11 12, Isabel Gaivão 13, Eduardo Rosa 1, Paula A Oliveira 1 Leaves and Spiny Burs of Castanea Sativa from an Experimental Chestnut Grove: Metabolomic Analysis and Anti-Neuroinflammatory Activity Ilaria Chiocchio 1, Cecilia Prata 1, Manuela Mandrone 1, Fortuna Ricciardiello 2, Pasquale Marrazzo 2, Paola Tomasi 1, Cristina Angeloni 3, Diana Fiorentini 1, Marco Malaguti 2, Ferruccio Poli 1, Silvana Hrelia 2



Prodotti